• la Coppia per la Coppia

Litigare: istruzioni per l'uso

Le 9 regole per un confronto costruttivo


Le coppie devono imparare a gestire i conflitti piuttosto che cercare di evitarli o eliminarli.

Tentare di risolvere problemi irrisolvibili è controproducente e nessuna coppia è in grado di eliminarli del tutto. Ciononostante, discuterne tramite un dialogo funzionale è costruttivo ed offre un'opportunità di crescita e comprensione reciproca.


Come imparare a gestire momenti di litigio intenso, emozioni negative passate, e conflitti irrisolti?






  • Entrambi i partner devono essere emotivamente calmi quando parlano per poter comunicare efficacemente. Fai una pausa di 10-15 minuti quando la situazione si surriscalda: distraiti e prova a calmarti facendo altro.

  • Quando ritornerete a parlare solo uno dei partner dovrebbe «avere la parola», mentre l'altro ascolta. Nessuna interruzione!

  • Inizia la conversazione con un atteggiamento aperto e un tono calmo. Usa il pronome «Io» per spiegare ed esprimere ciò che senti, che hai provato e ciò di cui hai bisogno. Ad esempio: "Io mi sono sentito imbarazzato/a per il modo in cui mi hai parlato davanti ai nostri amici. Potresti prestarci più attenzione in futuro?".

  • Dimostra al tuo partner che stai facendo il possibile per capire il suo punto di vista ed attenuare il conflitto. Prova ad usare termini come "Ti capisco", prova a scusarti e ad usare un po' di umorismo in maniera appropriata.

  • Anche il linguaggio del corpo è importante. Annuisci con la testa, guarda il tuo partner negli occhi quando parla e mantieni una vicinanza fisica.

  • Può capitare che esperienze emotive passate e irrisolte, possano essere un fattore scatenante di litigio. Quando ciò avviene evitate di avere un atteggiamento negativo, chiuso e sarcastico. L'obiettivo è comprendere la posizione dell'altro ed accettarla. Anche se non siete d'accordo su un determinato argomento ricordatevi che entrambi i vostri punti di vista sono soggettivamente validi.

  • Indipendentemente dall'essere d'accordo o meno, evitate di usare parole e comportamenti che possano ferire il vostro partner. Se ciò avviene assumetevene la responsabilità. Verbalizzate il motivo che vi ha portato a ferire il partner, ad esempio "Mi dispiace ho avuto una giornata stressante, sono stanco e me la sono presa con te".

  • Chiedi al tuo partner di cosa ha bisogno e cosa puoi fare per lui. Crea uno spazio di condivisione e di dialogo mostrando un interesse genuino rispetto a ciò che il partner ti sta dicendo, offrendogli lo spazio e il tempo necessario per esprimere ciò di cui ha bisogno. Nelle discussioni è importante l'empatia: non giudicare o provare a risolvere la situazione mettendoti al posto del tuo partner.

  • Fai in modo di scendere un po' a compressi se le vostre esigenze non sempre coincidono alla perfezione. Focalizzati sui punti in comune e osserva la situazione nel suo quadro di insieme senza impuntarti sui dettagli discordanti.





Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi rimanere aggiornato sulle successive pubblicazioni, puoi seguirci sulla nostra pagina Facebook 'La coppia per la coppia' o su Instagram @lacoppiaperlacoppia.


Se vuoi commentare, raccontarci la tua esperienza o i tuoi dubbi, e farci delle domande puoi contattarci in direct sulle nostre pagine social o tramite email lacoppiaperlacoppia@gmail.com.


Se invece senti il bisogno di uno spazio personale dove ti possa sentire accolto contattaci per un appuntamento tramite i nostri numeri di telefono o il form dedicato.


Per leggere tutti gli articoli clicca qui.

529 visualizzazioni

La coppia per la coppia - © Copyright 2019 

CREATED by Elena Cavalieri and Aleksandar Orelj

  • Facebook
  • Instagram